Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.

  • Località: Strevi (AL)
  • Inizio lavori: 2003
  • Categoria: Progettazione
  • Settore Operativo: Edilizia sostenibile
  • Tipo Cliente: clienti privati

La società “C.M.F. di Foglino Sergio e C. s.n.c.” è specializzata nel settore delle costruzioni meccaniche in ambito agricolo ed ha la propria sede in Strevi (Al), Reg. Oltre Bormida. L’area oggetto d’intervento, pari a 9.650 mq., è censita a Catasto al Fg.15 mappale 225.
Il capannone in realizzo, ancora in fase di completamento, ha dimensioni di 20,0 x 56,0 mq. con destinazione ad officina meccanica per il parcamento di veicoli pesanti (macchine agricole e trivelle). I plinti di fondazione, gettati in cemento armato reggono i prefabbricati in elevazione (pilastri, travi, pareti di tamponamento). La copertura è a doppia falda con luci centrali. L’altezza utile interna sottotrave è di 8,50 mt. Nell’angolo Sud-Ovest dell’edificio è stato realizzato un blocco servizi comprensivo dei locali spogliatoio-wc ed ufficio. Larghe finestrature laterali munite di alette mobili parapioggia e gli accessi previsti forniti di portoncino pedonale con apertura antipanico a spinta, completano la struttura a norma di legge.
In fase progettuale sono stati ottenuti i necessari pareri: Permesso per Costruire e relative Varianti (Comune), autorizzazione agli scarichi civili e di lavaggio (Provincia di Al), parere igienico-sanitario (Asl 22). Non è risultata necessaria, ai fini della legislazione vigente, domanda di parere preventivo presso i VVFF di Al.
L’ammontare complessivo delle opere è stato stimato in 450.000 Euro.

Pubblicato in Progettazione

PROGETTO NUOVA SEDE COOPERATIVA L’ORTOFRUTTICOLA

  • Località: Albenga (SV)
  • Periodo: 2012
  • Categoria: Ortofrutta
  • Settore Operativo:Industria Agroalimentare
  • Tipo Cliente: clienti privati

La funzionalità della nuova sede è stato l’elemento chiave nella progettazione e punto di partenza per un’analisi ingegneristica, strutturale ed architettonica che, grazie alla razionalizzazione ed ottimizzazione di volumi, superfici ed altezze, ha reso l'intero insediamento efficiente, economico e significativo.
Realizzato con il cofinanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico Contratto di Programma “FIORIFRUTTI” - Deliberazione C.I.P.E. del 29.07.2005 n. 106 sottoscritto il 18.03.2008
Il progetto è articolato in cinque grandi elementi architettonici.
I Servizi: è il "volto" dell'insediamento dalla strada di accesso e l'ingresso a tutte le funzioni. Una volumetria semplice ma riconoscibile da lontano.
Il Mercato: è l’area di vendita e dei servizi di assistenza, informazione e ristoro. È caratterizzato da una forte connotazione ambientale per uno spazio di incontro e di ritrovo.
Il Deposito Prodotti: è una vasta piastra per il magazzino delle scorte che sostiene la parte dei parcheggi privati. Verso la strada la struttura è nascosta dalla parte anteriore dal “Mercato”, e verso il fiume ha un porticato per il carico/scarico delle merci in arrivo.
Il Magazzino Fiori: è un’ampia struttura, anch'essa in prefabbricato, percepita dalla strada di accesso e da più lontano con un forte elemento paesaggistico di identificazione, formato da una lunga cortina ondulata emergente, di semplice realizzazione.
Il Magazzino Ortaggi: è l’edificio esistente posto lungo l'argine, recuperato e razionalizzato al suo interno per una sua migliore fruizione.

Pubblicato in Ortofrutta
Giovedì, 11 Agosto 2016 15:26

Nuovo fabbricato produttivo

NUOVO FABBRICATO PRODUTTIVO

  • Località: Baldissero d'Alba (CN)
  • Periodo: 2014
  • Categoria: Ortofrutta
  • Settore Operativo:Industria Agroalimentare
  • Tipo Cliente: clienti privati

Incarico: assistenza tecnica ed amministrativa relativa alla Progettazione, Direzione Lavori, Coordinamento per la sicurezza ed Esecuzione dei lavori inerente la realizzazione di Nuovo fabbricato produttivo ad uso deposito di superficie coperta pari a circa 3.200 mq., con annessa residenza di servizio.

Pubblicato in Ortofrutta

PROGETTAZIONE

  • Località: Bistagno (Alessandria)
  • Periodo: 2007
  • Categoria: Sughi e Conserve
  • Settore Operativo: Industria Agroalimentare
  • Tipo Cliente: clienti privati

Il progetto per La GIUSO GUIDO S.p.A., prevede la realizzazione della nuova sede in cui devono esser trasferite le attività amministrative, produttive, commerciali e di ricerca e sviluppo. Si è previsto pertanto la realizzazione di una Palazzina uffici, le strutture di contenimento delle attività produttive, il locale officina, l’area di stoccaggio fluidi, l’area di depurazione acque e stoccaggio temporaneo residui solidi, le aree di transito veicolare ed i parcheggi, la sistemazione delle aree a verde, gli impianti di servizio generali, gli Impianti di processo, le interconnessioni con l’esterno, attrezzature, arredi e finiture.

Pubblicato in Sughi e conserve

RIFUNZIONALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ AGRICOLA PER LA PRODUZIONE DI BASILICO

  • Località: Bastia d'Albenga (Savona)
  • Periodo: 2008
  • Categoria: Ortofrutta
  • Settore Operativo:Industria Agroalimentare
  • Tipo Cliente: clienti privati

Incarico di Progettazione esecutiva e realizzazione opere, relative alla costruzione della nuova struttura per fabbricato ad uso produttivo.
Nel dettaglio il lavoro è consistito nei seguenti interventi:
Realizzazione di un magazzino agricolo avente al piano interrato una zona produttiva, magazzino, due spogliatoi, due bagni e una zona montacarichi; al Piano ammezzato l’ufficio e sopra di esso la sala riunioni, al Piano terra la zona carico/scarico, la zona magazzino e la zona montacarichi.
Sono stati realizzati varchi (tre aperture al piano interrato ed altrettante al piano terra) per il passaggio dei mezzi meccanici (transpallet e muletti), prodotti agricoli e personale.
Il nuovo edificio è stato realizzato con materiali che permettono un elevato grado di isolamento termico perciò lo spostamento della produzione nella nuova collocazione produrrà benefici ambientali in termini di risparmio energetico.

Pubblicato in Ortofrutta